Sei in: —  fa parte di:

Tra padrone e servo

Comfort, conflitto, potere in "Il servo"

Un rapporto di dominio e dipendenza di un uomo su un altro uomo, nella Londra degli anni Cinquanta: è Il servodi Robin Maugham, “piccolo capolavoro di abiezione”, acuta analisi di una società ancora omofoba e classista prima che il Sessantotto ne scardinasse le regole.

Locandina

Piccolo Teatro Grassi
dal 17 al 25 novembre 2018
Il servo
di Robin Maugham
traduzione Lorenzo Pavolini
con (in ordine di apparizione) Tony Laudadio, Federica Sandrini, Andrea Renzi, Lino Musella, Maria Laila Fernandez
regia Andrea Renzi, Pierpaolo Sepe
scene Francesco Ghisu
costumi Annapaola Brancia d’Apricena
disegno luci Cesare Accetta
produzione Casa del Contemporaneo-Centro di Produzione Teatri Uniti Teatro Stabile di Napoli-Teatro Nazionale Napoli Teatro Festival Italia (NTFI)