Sei in: —  fa parte di:

Un'odissea contemporanea

Occident Express (Haifa è nata per star ferma)

Haifa è un’anziana donna irachena che nel 2015 percorre 5.000 km per sottrarre la nipotina alla guerra. Stefano Massini trasforma quel viaggio in un’epica moderna, affidata all’interpretazione di Ottavia Piccolo e alla musica composta e diretta da Enrico Fink per l’Orchestra multietnica di Arezzo.

Locandina

Piccolo Teatro Grassi
dal 16 al 21 ottobre 2018
Occident Express
(Haifa è nata per star ferma)
scritto da Stefano Massini
uno spettacolo a cura di Enrico Fink e Ottavia Piccolo
con Ottavia Piccolo e l’Orchestra Multietnica Di Arezzo: Gianni Micheli clarinetti e fisarmonica; Massimo Ferri oud, cümbüs, bouzouki, chitarra; Luca Roccia Baldini basso e contrabbasso; Mariel Tahiraj violino; Leidy Natalia Orozco viola; Maria Clara Verdelli violoncello; Massimiliano Dragoni salterio e percussioni; Enrico Fink flauto
musica composta e diretta da Enrico Fink
disegno luci Alfredo Piras
produzione Teatro Stabile dell’Umbria/Officine della Cultura