Sei in: —  fa parte di:

La signorina Else  - Intervista a Lucrezia Guidone

Dalla conferenza stampa Stagione 2018/2019

Federico Tiezzi mette in scena il capolavoro di Arthur Schnitzler, spietata radiografia della società austriaca negli anni Venti, un misto di superficialità mondana e cupo cinismo.

Locandina

Piccolo Teatro Studio Melato
dall’8 al 20 gennaio 2019
La signorina Else
di Arthur Schnitzler, traduzione Sandro Lombardi
drammaturgia Sandro Lombardi, Fabrizio Sinisi e Federico Tiezzi
regia Federico Tiezzi
con Lucrezia Guidone e Martino D’Amico
pianoforte e violoncello Dagmar Bathmann
percussioni Omar Cecchi
clarinetti Dusan Mamula
voci Gianna Deidda, Francesca Della Monica, Sandro Lombardi, Giusi Merli, Giovanni Scandella
scene Gregorio Zurla, costumi Giovanna Buzzi, luci Gianni Pollini
movimenti coreografici Giorgio Rossi, regista assistente Giovanni Scandella
produzione Compagnia Lombardi – Tiezzi, Associazione Teatrale Pistoiese Centro di Produzione Teatrale
con il sostegno di Regione Toscana e Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo