Sei in: —  fa parte di:

Milano per Gaber 20/21  - Giorgio Gaber - Dalle periferie al centro

Promossa e sostenuta dalla Fondazione Cariplo, un’iniziativa che coinvolge e avvicina i ragazzi delle periferie milanesi al mondo del cabaret.
È importante sottolineare che il Cabaret, storicamente inteso, per l’importanza culturale e artistica che rappresenta va ben oltre l’intrattenimento televisivo e lo spettacolo leggero. I protagonisti che qui vengono proposti e ricordati, oltre al giovane Giorgio Gaber, sono I Gufi, Dario Fo, Franco Parenti, Enzo Jannacci, Franco Nebbia, Maria Monti, Marcello Marchesi, Cochi e Renato, Felice Andreasi e altri storici protagonisti degli anni ’50 e ’60.
Con la direzione artistica di Flavio Oreglio e il supporto della Fondazione Gaber, i ragazzi provenienti dalle periferie milanesi e dai Comuni dell’hinterland hanno potuto cimentarsi con questo importante repertorio.

Locandina

Produzione Fondazione Giorgio Gaber

In collaborazione con il Piccolo Teatro Di Milano

Con il Patrocinio di Regione Lombardia e Comune di Milano

Con il patrocinio e il contributo di Fondazione Cariplo

A cura di Flavio Oreglio e Fondazione Gaber

Conduzione Flavio Oreglio

Regia di Giulia Sacchetti

La Fondazione ringrazia

Riprese
Bianca Pizzimenti

Fonica
Raimondo Maira e Davide Pagano

Produzione
Azzurra Funari

Grazie a
Dalia Gaberscik, Carola Leonardi, Betta Bergonzi, Lorenzo Luporini, Alessia Castiglioni, DAG, Prius

Comunicazione
Goigest

Grazie a
Clara Abbiati
Jimmy Ballarè
Francesco Barbata
Romayssae Chakir
Ouxuan Chen
Jacopo Cremona
Marco Dabbene
Simone Dabbene
Roberto Dalbue
Stefano D’Ippolito
Michele Lembi
Elia Locatelli
Sergio Lo Console
Jerome Mortel
Marco Naselli
Silvia Oreglio
Alba Panarelli
Francesca Poirè
Mohammed Rezk
Francesco Stringa
Safa Taleb
Bice Totaro
Marco Trifone

Si ringraziano la scuola Alda Merini, i ragazzi della classe 3°A, Rossella Viaconzi, Angelo Lucio Rossi, Salvatore Gitto. Le parrocchie e gli operatori e i centri sociali che hanno collaborato e reso possibile l’iniziativa.